Canto: A.Migliorini

Alessandra Migliorini

Alessandra Migliorini, soprano, si è Diplomata in Canto presso il Conservatorio di Musica “Santa Cecilia” di Roma sotto la guida del M° Claudio Di Segni (2009). Da qualche anno approfondisce la tecnica del canto con il Mo Aldo Frattini e recentemente con il Mo Rolando Nicolosi.

Nell’ambito di diverse iniziative di carattere musicologico, promosse dalla fondazione Roma Sapienza, da MuSa (Musica Sapienza) ed in collaborazione con l’Università La Sapienza ha collaborato con il prof. Antonio Rostagno; rilevanti in tal senso sono le lezioni-concerto in occasione dell’anniversario Verdi-Wagner presso la Biblioteca Casanatense, la sede dell’Istituto Studi Romani e l’Università La Sapienza durante le quali ha eseguito, fra l’altro, il ciclo completo dei Wesendonck Lieder di Richard Wagner.

Alessandra si è esibita inoltre in varie manifestazioni musicali a Roma, in numerosi concerti di musica sacra ad Assisi, Verona, in alcune Basiliche e Chiese romane, e nella Città del Vaticano. Nel 2009 ha svolto una serie di concerti a Pechino con il Conservatorio Santa Cecilia di Roma. Nel mese di giugno 2010 ha vinto il secondo premio del VII Concorso Nazionale di Esecuzione Musicale “Hyperion” (primo premio non assegnato). Ha debuttato nel giugno del 2012 presso i teatri Olimpico di Roma, Vespasiano di Rieti e l’anfiteatro romano di Terni, nel ruolo di Donna Anna nel Don Giovanni di W. A. Mozart, in una versione ad uso delle scuole promossa dal progetto “Magia dell’Opera” della Fondazione “Tito Gobbi”.

Nel 2016 ha vinto il primo premio al Concorso internazionale per cantanti lirici “Rolando Nicolosi”. In seguito al concorso ha eseguito un recital operistico nella Città del Vaticano, accompagnata dallo stesso M° Nicolosi. Nell’ottobre dello stesso anno è risultata finalista al I Concorso Internazionale “Elsa Respighi” sulle liriche da camera dell’otto-novecento italiano.

Alessandra ha all’attivo esperienze di insegnamento del canto, sia lirico che moderno, del solfeggio, armonia e storia della musica.

Attualmente ha fondato un duo voce-pianoforte che approfondisce la musica da camera italiana e straniera, con particolare attenzione al repertorio del Novecento (Duo Casella), è inoltre fondatrice, con altri, di una casa editrice musicologica ed etnomusicologica (NeoClassica editore).