Piano: A.Tortora

Adriano Tortora

Adriano è nato a Roma nel ’94
Laureato con lode al Conservatorio Santa Cecilia di Roma in Pianoforte Jazz.

Inizia gli studi di tastiere elettroniche a 9 anni, 2 anni dopo inizia gli studi di pianoforte classico sotto la guida del Maestro Riccardo Savini.

Partecipa a diversi concorsi pianistici, suona nell’orchestra Ritmico Sinfonica Giovanile di Roma diretta dal Maestro Carlo Monticelli Cuggiò partecipando a più di 50 concerti ogni anno in tutta Italia.

A 18 anni inizia le lezioni di pianoforte Jazz col Maestro Santi Scarcella, a 19 entra al Conservatorio Santa Cecilia di Roma facendo lezione con Danilo Rea. Contemporaneamente studia violoncello classico col Maestro Sandro De Blasio.

Esegue concerti all’Auditorium con l’Orchestra diretta da Antonio Jasevoli suonando composizioni di Charles Mingus.
Suona con la Big Band del Santa Cecilia arrangiamenti di Frank Sinatra al Teatro Eliseo.

A 20 anni si trasferisce in Spagna, a Valencia, dove frequenta il Conservatorio “Joaquin Rodrigo”.

Impara la lingua e entra nell’ambiente musicale e con diverse formazioni jazz suona in tutti i locali più famosi (Jimmy Glass, Deslunao, La Vitti, Shambala etc.), e apre diverse jam session.

Suona per la Big Band di Ramon Cardo in occasione del concerto finale nell’Auditorium del Conservatorio Joaquin Rodrigo di Valencia.
A 21 anni torna a Roma, frequenta Master Class con Franco D’andrea e Enrico Pieranunzi.

Partecipa al Tuscia Jazz dove frequenta i corsi con Jason Lindner, Donnie McCaslin, Matt Closethy e Nate Wood.

A 22 si torna a Roma e si laurea in pianoforte jazz con 110 con lode con la tesi “Il linguaggio compositivo di Kenny Wheeler”.

Si apre a diversi stili suonando ska e reggae, sia a Roma che a Valencia.

Inizia la collaborazione musicale con Matteo Pieravanti, batterista romano, col quale si esibirà a Roma.

Suona in duo repertorio Dixieland con un clarinettista, col quale si esibisce al Black Market di Roma.

Ha diverse partecipazioni come pianista in televisione, soprattutto per la Rai (L’Arena, puntata trasmessa novembre 2014 dove si esibisce con Suor Cristina).

Ha composto diverse canzoni in pianoforte solo sia pop che jazz.

A 23 anni è tornato a Valencia dove ha terminato gli studi nel Conservatorio “Joaquin Rodrigo” col maestro Jorge Sevilla, suonando un concerto in trio jazz di un’ora di composizioni inedite proprie.

ha avuto la fortuna di studiare e fare concerti con musicisti come: Toni Belenguer, Voro Garcia, Ivan Cebrian, Victor Gimenez, Ales Cesarini, Jesus Santandreu, Joan Benavent, Joan Saldana, Mario Fierro e altri ancora.

Ha suonato per la Big Band “UJI” di Castellon de la Plana, facendo un concerto nell’aprile 2016 nell’Auditorium di Castellon suonando repertorio da big band tradizionale e affrontando composizioni contemporanee.

Ha suonato al Jimmy Glass di Valencia con Dario Piccioni e Ruben Cuchillo in trio, con special guest Voro Garcia e Paride Pignotti suonando arrangiamenti propri e sue composizioni.

Ora è a Roma, dove sta terminando gli studi per la biennale al Conservatorio di Santa Cecilia in Pianoforte Jazz con Cinzia Gizzi.