Canto: S.Ziccardi

Sonia nasce a Genzano di Roma (Rm) nel 1993.

Intraprende un percorso musicale all’età di 14 anni, studiando dapprima canto moderno in una scuola di provincia e in seguito le materie complementari di teoria e solfeggio, per le quali consegue la licenza da privatista al Conservatorio “A. Casella” de L’Aquila, sotto la guida del M° Franco Canfora, con voto complessivo di 8/10.

Nel luglio 2013 viene ammessa al triennio di Canto Jazz al Conservatorio “O. Respighi” di Latina, dove studia con il M° Susanna Stivali e in seguito con il M° Francesca Sortino, laureandosi nel 2016 con punteggio di 110/110.

Ad ottobre 2018, ottiene il diploma di Laurea di secondo livello in Discipline Musicali ad Indirizzo Interpretativo e Compositivo Jazz, presso lo stesso Conservatorio, sotto la guida del M° Mauro Zazzarini, con il punteggio di 110/110 cum laude.

A luglio 2019, ottiene il Master di Primo Livello “Cantiere Infinito” in tecniche dell’improvvisazione coreutico-musicale, promosso dalla Fondazione Maxxi, l’Accademia Nazionale di Danza, il Conservatorio Santa Cecilia e il Museo Macro di Roma, con votazione
110/110 cum laude.

Partecipa a diversi seminari e masterclass di canto, recitazione e improvvisazione musicale (con Vito Caporale, Daphne Nisi, Eleonora Tosto, Gianni Diotaiuti, Rita Marcotulli, Diana Torto, Daniele Roccato, Roberta Escamilla Garrison).

Nel luglio 2017 partecipa al Festival Jazz di Ardea con il Sonia Ziccardi Quartet e alla rassegna “Piano piano per Sulmona”, nell’agosto dello stesso anno.

Proprio a Sulmona, si classifica prima nella categoria “La canzone d’amore jazz” con il suo brano inedito “The Shining Light”, nell’ambito dello spettacolo “Tale e quale a…Ovidio” dell’attore e comico Gabriele Cirilli, vincendo il premio Ovidio.

A maggio 2018 partecipa come finalista del Premio Musicale Paolo Randazzo nella categoria “Voci in Jazz”, vincendo il secondo premio assoluto, decretato da una giuria di musicisti professionisti, presieduta dal trombettista Fabrizio Bosso.