Chitarra: S.Tallini

Stefano inizia la sua formazione professionale nel 2002, studiando chitarra elettrica presso Il Cantiere della Musica di Monterotondo. Frequenterà poi per due anni il SLMC di Roma, dove partecipa, oltre ai corsi ordinari, alle masterclass di chitarristi di fama mondiale come Guthrie Govan, Robben Ford e Stef Burns perfezionando così i suoi studi musicali.

Dopo gli anni di studio presso il SLMC, la sua formazione prosegue poi privatamente con Massimo Varini e nel Conservatorio di Musica di Frosinone Licinio Refice, dove si Laurea con 110 e lode nel 2017 in Chitarra elettrica jazz/pop. Attualmente frequenta il corso di laurea magistrale in Didattica della Musica e Nuove Tecnologie presso il DAMS dell’Università Roma Tre.

La sua attività didattica inizia nel 2009 impartendo le prime lezioni private di chitarra, laboratori e corso di songwriting.

Dal 2011 al 2013 insegna in scuole private di Roma.

Nel 2018 inoltre avvia un corso collettivo di chitarra per le classi elementari e medie dell’Istituto Comprensivo Luigi Pirandello di Fonte Nuova.Oltre all’attività annuale nelle scuole, nel 2018 e 2019 è insegnante di chitarra per gruppi collettivi di bambini e ragazzi nei centri estivi TIM che si svolgono in Trentino, a Roncegno Terme, per conto dell’associazione Holiday System.

L’attività di didatta é affiancata a quella creativa musicale: negli anni suona e scrive canzoni in varie formazioni, Halesia, Peel Slowly And See e Bells in Autumn. Con quest’ultima formazione incide un LP di brani originali nel 2015. Attualmente collabora come chitarrista con il cantautore romano Costantino Vetere ed è
autore di un concerto tributo al cantautore inglese Nick Drake.

Inizia quindi a lavorare come docente di propedeutica musicale presso l’Istituto Comprensivo E-spazia di Monterotondo, dal 2012 al 2014, e nell’ Istituto Comprensivo Paolo Stefanelli di Roma nel 2013, per conto della Scuola di Musica Donna Olimpia.

Nel 2016 inizia a studiare musica applicata con il compositore romano Andrea Grant, grazie al quale approfondisce le tecniche di arrangiamento, composizione e teoria musicale, oltre all’informatica musicale, riuscendo così a coniugare la sua passione per la musica con quella per il cinema e le arti visive.

Scrive musiche per eventi di moda e cortometraggi.