Piano: A.Tancredi

Nato a Roma nel 1990, inizia lo studio del pianoforte all’età di 11 anni col M° Gianmatteo Busacca, che lo prepara all’esame di ammissione al Triennio universitario di Pianoforte presso il Conservatorio di Santa Cecilia, ove entrerà dopo aver prima conseguito il diploma di Teoria musicale e solfeggio nel Conservatorio di Frosinone e la maturità classica presso le Scuole salesiane MAUS di Roma.

Al Conservatorio di Santa Cecilia prosegue gli studi di Pianoforte sotto la guida del M° Giancarlo Simonacci, ma cura anche lo studio dell’Organo col M° Alessandro Licata e approfondisce la tecnica del Duo pianistico col M° Cinzia Damiani. In questi anni – come anche nella successiva specializzazione – ha occasione di formarsi con musicisti quali Rosaria Clemente, Claudio Dall’Albero, Patrizia Gallo, Roberto Galletto, Maria Palmulli, Franco Sbacco e altri.

Diplomatosi col massimo dei voti, supera sempre a S. Cecilia l’ammissione al Biennio magistrale di specializzazione pianistica, di cui ha compiuto gli studi sotto la guida del M° Alessandra Torchiani, allieva di Fausto Zadra, e consegue anche il diploma di II livello (laurea magistrale) in Pianoforte col massimo dei voti.

Prima di conseguire il titolo magistrale ha arricchito la sua formazione tecnica in numerose masterclasses nazionali e internazionali di Organo, Pianoforte e Fortepiano, tenute da musicisti quali Ronald Ebrecht (Yale), Kristine Adamaite (Riga), Ralph Gustafsson (Stoccolma), la stessa Alessandra Torchiani (Roma), Gian Maria Bonino (Milano).

Dopo il conseguimento del titolo magistrale ha seguito vari corsi di perfezionamento esecutivo, tenuti alla Zell an der Pram Schule da Johannes Marian (Ludwig van Beethoven Institut – Wien) per il piano solista e da Gereon Kleiner (Mozarteum, Salzburg) per la musica da camera, poi all’Arthur Rubinstein Institute di Marbella da Michael Davidov (Conservatorio de Barcelona), sempre per il piano solista.

Ha sviluppato negli anni un repertorio che si estende da Bach al Novecento, con particolare predilezione per i compositori francesi impressionisti ed espressionisti, che ha presentato in alcuni concerti a Roma e provincia, Zell an der Pram (Austria), Jimena de la Frontera (Spagna), Jaboticabal (Brasile).

Ha composto musiche per recital teatrali.